Le sette regioni dell'Islanda

La penisola di Reykjanes

La penisola di Reykjanes è una meraviglia geologica e non solo; qui i fari sono più numerosi dei villaggi.

Oltre ad ospitare l'aeroporto internazionale di Keflavík e, a pochi minuti di distanza, la spettacolare Laguna Blu e il vulcano Fagradalsfjall, la penisola di Reykjanes è una destinazione unica, piena di meraviglie naturali.

Nella penisola di Reykjanes, l’incontro tra le placche tettoniche eurasiatica e nordamericana è più evidente e comprensibile che altrove. Proprio per questo tutta l’area è stata chiamata Reykjanes Geopark.

Fagradalsfjall

È anche la parte “più giovane” del paese.
Il vulcano Fagradalsfjall ha iniziato a eruttare il 19 marzo 2021 e durante i primi sei mesi di attività ha creato un piccolo scudo vulcanico che copre un'area di 5 kmq. Il bellissimo cratere e le formazioni laviche sono una delle destinazioni più calde d'Islanda e sono accessibili, sempre con tempo e condizioni favorevoli.

Reykjanesbær

Reykjanesbær è il comune più grande della penisola di Reykjanes e comprende diversi porti e villaggi. Nel museo Viking World è esposta una replica della famosa nave Gokstad e qui si possono conoscere molti aspetti della vita vichinga, oltre a godere di splendide viste sull'Atlantico.

Il territorio

Conosciuta come "la terra del fuoco e del ghiaccio", l'Islanda ospita alcuni dei più grandi ghiacciai d'Europa e alcuni dei vulcani più attivi al mondo